Chi comanda dice che devono cadere i muri. Però a Lecco iniziano a venire giù i cavalcavia
Lecco (Lècch) - La verità di fede dogmaticamente impartita dai gran mogol della religione politicamente corretta e della politica religiosamente corrotta impone l'universale caduta dei muri, ovvero l'informe stemperamento di razze, sessi e divinità nell'ipermercato globale delle menti e dei portafogli. Un lifting sociale a costi da svenamento, sostenuti da chi non ne ...
Macchè trivelle, hanno assassinato il referendum salassando i cittadini sull'acqua potabile
Lecco (Lècch) - L'argomento trivelle non ha appassionato i lecchesi? Di primo acchito lo si potrebbe pensare apprendendo che sotto il Resegone la percentuale dei votanti si è fermata a poco più del 29%, contro il già desolante 31,20% nazionale. CRUDELE STORIA. La questione, tuttavia, va oltre la consapevolezza, maturata o meno, della posta in gioco con le trivellazion ...
Il Cortile dei gentili a Lecco e lo strazio d'una Chiesa che chiede alla pretessa cos'è il dolore
Lecco (Lècch) - E così va in scena anche “Il dolore innocente”: questo il nuovo tema per esercizi dialettici scelto dal Cortile dei Gentili, reputata palestra di conversazione tra credenti e increduli, un po' modello Scalfari-Bergoglio. Il vivaio dello scambio d'opinioni è entrato in attività a Lecco il 10 e 11 giugno con la benedicente partecipazione del ...
Lecco non è Bruxelles, però il verbo coranico diffonde parole di morte in Belgio come da noi
Lecco (Lècch) - Nuovo attacco islamico all'Europa, questa mattina a Bruxelles: 23 morti, vittime di assassini suicidi (e, per favore, finitela di chiamarli alla giapponese, perchè i kamikaze sono degli eroi immolati contro obiettivi militari e non degli arrapati che fanno strage di donne e bambini, convinti di meritarsi così un angolo di paradiso con annes ...
In ricordo di Ida Magli quella mia intervista di tredici anni fa sui rischi dell'invasione islamica
Lecco (Lècch) - Se ne è andata avvolta in un silenzio sconcertante e nell'incenso di Stato profuso sulla bara di un nume dell'ideologia corrente, spirato un paio di giorni prima che lei ci abbandonasse: Ida Magli è morta il 21 febbraio, a 91 anni: lei, antropologa e studiosa di spessore, scrittrice che apriva le menti, paladina della nostra civiltà, mae ...
L'on. Fragomeli pensi ai comuni di sinistra finiti nei guai per camorra e lasci in pace i lecchesi
Lecco (Lècch) - Immagino come sia andata. Molto in alto si fa il punto della situazione: il popolo ha ancora troppo potere e consapevolezza, bisogna che perda coesione, l'immigrazione a frotte non basta, occorre ridimensionare tutti gli spazi di democrazia e gli ambiti di identità. Scattano alcuni zelanti esecutori e una ventina di parlamentari scodella la proposta di legge sottoscr ...
Sanremo, tutto tranne canzoni. Dai cantanti soltanto del parlato con sottofondo musicale
Lecco (Lècch) - Ma cos'è andato in onda da San Remo? Se davvero si trattava della sessantaseiesima edizione del festival della musica italiana, sarebbe stato lecito attendersi delle canzoni. Invece dal palco dell'Ariston si è sentito un po' di tutto, tranne qualcosa che assomigliasse a un motivo che si potesse cantare o, prova del nove, fischiettare. GRAN PARLATO. Abbiamo ...
Lecco, le Foibe e il Ricordo: quei sinistri sofismi e i bastoni nei genitali delle ragazze
Lecco (Lècch) - Il Giorno del Ricordo, di per sè, è fonte di tristezza e vergogna. Tristezza per la sorte di 15mila innocenti, vittime della "pulizia etnica" compiuta dai partigiani comunisti del famigerato maresciallo Tito: uomini, ma soprattutto donne e bambini torturati, seviziati, violentati, legati tra loro col filo di ferro e gettati nelle voragini carsiche (le ...
Da Parigi inizia la guerra totale: si vince soltanto offrendo ai cittadini ogni possibilità di difendersi
Lecco (Lècch) - Al sangue sparso dai massacratori di Parigi, fa seguito la bava profusa dai parlatori nostrani. Tra la fuffa inutile dei tanti chiacchieroni, tuttavia, ho ascoltato qualcosa di serio da un esperto di tattiche e strategie militari, chiamato (credo per sbaglio) in una trasmissione televisiva del mattino. ARMI PER TUTTI. Alla domanda su come proteggerci da un pericolo diffuso, ...
I profughi che annegano sono l'emergenza, eppure ogni anno 5.000 italiani crepano per campare
Lecco (Lècch) - C'è molto di folle in questo assalto al Belpaese, oggetto del desiderio di milioni di stranieri di ogni latitudine e condizione sociale. La prima assurdità sta nel fatto che, in realtà, nell'angusta lingua di terra italica, spazio non ce n'è. GEREMIADE. Per quanto si subisca la quotidiana geremiade sullo "spopolamento& ...
Salvini “buonista” sui profughi di guerra. Eppure i conflitti non sempre valgono l'asilo
Lecco (Lècch) - L'interesse generale appare monopolizzato dalla bega sui sedicenti profughi, consentendo a chi comanda di distogliere l'attenzione e la reazione della società civile dalla sistematica opera di liquidazione economica e soprattutto morale del Belpaese. Intorno alla cosiddetta invasione via Lampedusa si assiste a un dibattitto dove motivazioni di buon senso&n ...
Profughi, l'ultima bufala: «Nelle nazioni del Terzo mondo se ne accolgono molti più che in Italia»
Lecco (Lècch) - Da giorni il circo mediatico si sbraccia nello scodellare la classifica dei Paesi più accoglienti: al primo posto vi sarebbe la Turchia (1,59 milioni di profughi) seguita dal Pakistan (1,51 milioni) e dal Libano (1,15), dall'Iran, dall'Etiopia e dalla Giordania. E, davanti a questi cuori d'oro, non dovremmo vergognarci noi che ci lamentiamo per alcune migliaia di r ...
Profughi morti e sbarchi: solo una indegna presa per i fondelli anche sulla pelle della nostra gente
Lecco (Lècch) - La soluzione per scongiurare le migliaia di profughi affogati è di una semplicità disarmante ma alla corte di Renzi non c'è un cane che la proponga, a dispetto della tragedia che si consuma nelle acque dello Stretto. Assistiamo alla più grande truffa ideologica degli ultimi 30 anni, sulla pelle di un popolo (il nostro) di cui si vuole c ...
Il Lombardo Veneto compie 200 anni: perchè celare l'eroica memoria dei nostri trisnonni?
Lecco (Lècch) - Nel 2015 cade il centesimo anniversario dell'inizio della Grande Guerra, ma anche il Bicentenario della nascita del Regno Lombardo Veneto, fondato il 7 aprile del 1815. Una ricorrenza ampiamente ignorata, anche se riguarda la storia, la vita e la morte dei nostri avi, fedeli cittadini degli Stati preunitari. UN DETTAGLIO. Se, com'è giusto e doveroso, rendiamo onore ...
Lecco teme il calo demografico, ma il vero problema si chiama sovrappopolazione
Lecco (Lècch) - In testa a tutte le paure più o meno fondate del nuovo Millennio si colloca, con prepotenza, la fobia del calo demografico. DESERTO. I dati statistici dimostrano una costante, peraltro lieve, diminuzione della popolazione lecchese e già più di un ansioso paventa il deserto dei tartari sotto il Resegone, mentre gli ideologizzati si sbracciano a benedire ...
Charlie Hebdo, la Lecco grulla e la inutile distinzione tra l'islam buono e quello cattivo
Lecco (Lècch) - L'attacco islamico che ha spazzato via la redazione del (peraltro penoso) settimanale Charlie Hebdo, massacro costato la vita anche a due poliziotti, ha prodotto un autentico choc nei pavidi europei che ora si scoprono alla portata di potenziali assassini tirati in casa dai loro governanti. SENZA CLAMORE. Se i maomettani uccidono nella Ville Lumière, l'indignazione ...
M5s e quel referendum “anti euro” che manterrà indaffarati i dannosi rompiballe interni
Lecco (Lècch) - Gentile Redazione, alla luce di quanto affermato dal Professor Claudio Borghi Aquilini nel vs. articolo del 12/12/2014 intitolato “Nel Lecchese le firme anti euro Lega contro M5s: «Presa in giro»”, precisiamo che il referendum consultivo per uscire dall'euro si può fare. Per poterlo indire è necessario approvare una legge costituzional ...
La Regione Lombardia regala preservativi nelle scuole... ma è meglio usarli per fare gavettoni
Lecco (Lècch) - Ad esercitarsi in battutacce c'è da sbizzarrirsi, considerati nome e forma del luogo, il Pirellone, dove è stata partorita la decisione di distribuire vagonate di profilattici nelle scuole e discoteche lombarde. Ma di scherzare la voglia è poca: la trasversale pensata dei consiglieri regionali (ad eccezione, mi stupisco, dei neociddini) manda in vacca, ...
Lecco non offre lavoro, giovani svegliatevi: cominciate a vivere emigrando... in Oltrepò
Lecco (Lècch) - Ci sono notizie che non si vorrebbero mai dare, nè leggere. In chiave lecchese la più triste, tra le tante pessime novelle di questo avvilente terzo millennio, riguarda il folto drappello di giovani (e assai meno giovani) accorsi a palazzo Bovara nella speranza di occupare uno dei 3 posti da tirocinante messi in palio dal Comune: 85 aspiranti... per un compenso ...
La Lecco del sindaco Brivio: dagli elenchi comunali per gli omosex al culto dei “cani estinti”
Lecco (Lècch) - L'amore trionfa nella Lecco del sindaco Virginio Brivio: dopo essersi dedicata alle coppie gay (con appositi elenchi comunali aperti alle unioni omosex), la maggioranza di centrosinistra si preoccupa di altre coppie (così definite a palazzo Bovara). Si tratta delle "unioni" uomo-cane, con particolare riguardo per i "vedovi" che piangono il proprio ...
Pagina : 1 2 3

Ultima Ora