Invia articolo Stampa articolo
Lecco, Congresso provinciale per il Pli

Lecco - Lunedì 5 Marzo 2012, alle ore 21, nella sala conferenze della Banca popolare di Sondrio in via Previati, si terrà il congresso provinciale del Partito liberale italiano per l’elezione di 4 delegati della Provincia di Lecco al 26° congresso nazionale del Pli, convocato a Roma dal 23 al 25 Marzo prossimi.

RILANCIO DEL PARTITO. "Al di là dell’aspetto statutario - spiega Giorgio Rusconi, commissario provinciale del Pli di Lecco - l'assemblea è un momento importante per il rilancio del Partito liberale che nel territorio lecchese vanta grandi tradizioni. In un quadro nazionale degradato e con un grave deficit di credibilità internazionale, il sistema politico, costruito su un modello bipolare rivelatosi fallimentare, ha dovuto accettare una soluzione di governo straordinaria ed atipica. Il Pli - continua - ha appoggiato, anche attraverso l’iniziativa dei propri parlamentari, la nascita del Governo Monti, constatandone il programma per molti aspetti liberale e riformatore, coerente con il quadro internazionale".

REVISIONE DEL PORCELLUM. "Recentemente - ricorda Rusconi - il Pli ha dato il proprio contributo nella raccolta di firme per la modifica della legge elettorale, purtroppo fermata dalla Corte Suprema e appoggia con convinzione iniziative parlamentari per la revisione del cosiddetto “Porcellum” per dare ai cittadini la possibilità di scegliere i propri rappresentanti". Alla riunione di Lunedì prossimo sono invitati tutti i cittadini che si riconoscono nella linea politica del Partito liberale.

27 febbraio 2012