Invia articolo Stampa articolo
All'Airoldi e Muzzi il falò della Giubiana

Lecco (Lècch) - Il "falò della Giubiana", tipico della cultura contadina del nostro territorio, è ormai diventata quasi una tradizione anche per gli Istituti Riuniti Airoldi e Muzzi di Lecco.

Anche quest'anno Anna e Alessandra, le educatrici della Cooperativa Sineresi, con i volontari e gli ospiti che frequentano il  Bar "La Gerla d'Oro" hanno già preparato il fantoccio e danno appuntamento a tutti per giovedì 30 gennaio dalle ore 15.00 per la festa del rogo della Giubiana. Insieme si bruceranno le cose brutte, i malanni, i pensieri cattivi... e tutto quello di cui ci si vuole liberare.

29 gennaio 2020