Invia articolo Stampa articolo
Ballabio, studenti in tuta mimetica con il patrocinio del Comune

Ballabio (Balàbi) - Il sindaco Alessandra Consonni ha concesso il patrocinio gratuito all’iniziativa “Studenti con le stellette… para pro vitae”, organizzata dalla omonima associazione con sede a Lurago d’Erba (Co).

Questa iniziativa si propone ogni anno di suscitare nei giovani l’emozione di indossare un’uniforme militare, di fare propri i valori delle associazioni d’arma e l'amor di Patria, arricchendo il loro bagaglio di esperienze e conoscenze e proporre la possibilità anche di un nuovo orizzonte professionale.

I ragazzi e le ragazze che partecipano a questi corsi saranno protagonisti di momenti formativi teorici e pratici. Agli allievi saranno rilasciati gli attestati di frequenza per i corsi “BLSD Laico” (rianimatore) e per volontario di Protezione Civile A0-01 da AREU-AAT Como e Regione Lombardia.

Il prossimo corso in stile paramilitare, denominato "Onore", durerà da Domenica 25 agosto a Domenica 1 settembre 2019, circa 80 gli ammessi. La quota d’iscrizione è di euro 300 e comprende: assicurazione infortuni e R.C., costi per la giornata alimentare e l’alloggio, tuta mimetica, anfibi e copricapo, trasporti e ingressi per visite d’istruzione. Le iscrizioni per il prossimo corso dovranno pervenire entro il 30 marzo 2019, la modulistica è scaricabile dal sito internet: www.studenticonlestellette.info

"Ho concesso molto volentieri il patrocinio gratuito del Comune di Ballabio a questa edificante attività - commenta Alessandra Consonni - che ha lo scopo di avvicinare ai ragazzi il senso della nobile missione di servire in divisa la propria terra, instillando i valori che formano l'uomo e che appartengono al patrimonio della vita militare: coraggio, onore, disciplina, spirito di sacrificio. Ho saputo che, negli anni scorsi, giovani di Ballabio hanno partecipato ai corsi di Studenti con le stellette e, accordando il patrocinio, ho inteso riconoscere l'importanza del ruolo svolto da questa organizzazione e promuoverne l'attività. Invito, pertanto, i ragazzi ballabiesi a partecipare ai corsi, certa che faranno tesoro di una valida esperienza, utile alla loro crescita".

27 marzo 2019