Invia articolo Stampa articolo
Banditessa assalta supermercati, coraggiosa cassiera la neutralizza

Merate (Meràa) - Una trentenne svaligia il Penny Market di Merate e poi assalta l'Italmark di Cisano Bergamasco, brandendo un paio di forbici: la rapina, però, finisce male grazie alla encomiabile reazione della cassiera. La banditessa finisce in manette.

PIEDE LIBERO. In azione, nella tarda serata di martedì, la coraggiosa dipendente dei un supermarket e i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile di Merate. I militari hanno denunciato a piede libero una 30enne, incensurata, per i reati di furto aggravato e tentata rapina.

LE FORBICI. La donna, verso le ore 18.30 di ieri, ha sottratto dalla cassa del Penny Market la somma di 230 euro e, dopo un’ora circa, si è presentata armata di forbici all’Italmark di Cisano Bergamasco. Dopo aver minacciato la cassiera la 30enne ha tentato di farsi consegnare il denaro; la pronta reazione della vittima però l’ha costretta alla fuga a bordo di una Ford Fiesta.

A IMBERSAGO. Le immediate indagini, attivate sulla scorta dei primi elementi raccolti, hanno permesso di rintracciare il veicolo a Imbersago e d'individuare la donna all’interno di un pubblico esercizio. Nel corso della spedita attività dei Cc è stata recuperata l’intera refurtiva sottratta al supermercato di Merate e sono state rinvenute le forbici utilizzate per la tentata rapina a Cisano Bergamasco.

12 aprile 2017