Invia articolo Stampa articolo
Lecco, striscione anti islam di Forza Nuova

Lecco (Lècch) - Striscione filo-cristiano e anti-islamico appeso nella zona di Chiuso da militanti di Forza Nuova. Per l'occasione, rispolverato uno slogan leghista. Sullo striscione si legge, infatti: «Lecco cristiana, mai mussulmana»

AGGRESSIONE. «Gli arresti e le espulsioni di questi giorni, di agitatori d'odio ospiti nel nostro Paese, ci dicono che - affermano in una nota gli attivisti di Forza Nuova - è da tempo in corso un’aggressione religiosa, culturale e morale all’Italia e all’Europa voluta e finanziata dai petroldollari sauditi».

RADICAL CHIC. «Riceviamo a Lecco e in tutta Italia - aggiungono i forzanovisti - mail, telefonate, contatti di italiani che vivono sulle loro spalle il degrado che sta portando questa invasione selvaggia. Italiani che vivono nelle periferie, non certo da quegli Italiani radical chic tolleranti e "buonisti" che vivono nelle loro belle case del centro...»

GLI ARRESTI. Riferendosi agli arresti compiuti anche a Lecco di presunti combattenti di Allah, Forza Nuova ribadisce la propria opposizione «allo scellerato progetto di una moschea a Lecco, tra l’ignavia dei politicanti locali e la miopia di alcuni uomini di Chiesa».

13 maggio 2016