Invia articolo Stampa articolo
Le spiagge lecchesi promosse dall'Asl

Lecco (Lècch) - Tutte promosse, secondo il Servizio di igiene e sanità pubblica dell'Asl di Lecco, le spiagge lecchesi. Gli esiti analitici dei campionamenti effettuati il 23 giugno, infatti, sono risultati favorevoli sia per i parametri microbiologici, che per quelli algali, e pertanto le località balneari lariane "passano l'esame".

BUONA NORMA. «E’ comunque buona norma, a tutela della salute - spiega l'Asl -, adottare i seguenti comportamenti: evitare di ingerire acqua durante il contatto con acque di balneazione; fare la doccia appena usciti dall’acqua provvedendo ad asciugare completamente tutto il corpo, con particolare riguardo alla testa; sostituire il costume dopo il bagno».

IL CONTATTO. L'Asl, inoltre, sottolinea «che il contatto con acque contaminate da cianobatteri potrebbe provocare diversi effetti tra i quali: irritazione delle vie respiratorie e degli occhi (come riniti, asma, congiuntiviti, tosse) e/o disturbi gastrointestinali. I giudizi di balneabilità sono consultabili in internet su www.asl.lecco.it e su http://www.portaleacque.salute.gov.it/PortaleAcquePubblico/mappa.do .

26 giugno 2015