Invia articolo Stampa articolo
Casargo, il Cfpa “fa scuola” all'Est Europa

Casargo (Casarch) - Centro di formazione professionale alberghiero di Casargo sempre più noto e apprezzato a livello internazionale: dal 12 aprile, per venti giorni, l’Istituto ospiterà allievi provenienti dalla Repubblica Ceca; dal 13 al 17 aprile sarà la volta di 30 allievi polacchi.

SCAMBIO. Gli studenti in trasferta dall'Est Europa hanno visto nel Cfpa la realtà giusta con la quale intraprendere un percorso di approfondimento formativo e rimarranno a Casargo per concludere lo scambio avviato lo scorso maggio. Tra le iniziative extra scolastiche in programma la visita a numerose realtà tipiche territoriali: caseifici, latterie, un bresaolificio e l’eccellenza premanese dei coltelli.

LIVELLO. Due appuntamenti, sottolineano all'istituto, che rimarcano ancora una volta la capacità di una scuola nata e cresciuta in un piccolo comune italiano di sapersi far valere a livello mondiale avvalorando non solo il proprio nome, ma anche quello del territorio stesso nel quale è inserita e di cui continua a farsi portavoce. In un anno come questo, nel quale l’Italia e in particolar modo la Lombardia, ospitano un evento di portata globale quale Expo, l’attività portata avanti ormai da anni a livello internazionale dal Cfpa di Casargo risulta più che mai congeniale alle dinamiche generali del Paese.

Nella foto: una classe in cucina al Cfpa.

7 aprile 2015