Invia articolo Stampa articolo
Wwf Lecco: 1.000 € raccolti ai banchetti

Lecco (Lècch) - Dai lecchesi 1.000 euro per la campagna del Wwf "Stop ai crimini di natura".

RACCOLTA FONDI. Il 4 ottobre scorso, in occasione della giornata dedicata a San Francesco d'Assisi, il Wwf Italia ha lanciato la campagna di sensibilizzazione e raccolta fondi "Stop ai crimini di natura: da che parte stai?".

LA CAMPAGNA. Scopo dell'iniziativa, quello di aiutare le centinaia di ranger, guardie e volontari del Wwf, attivi in Italia e nel mondo, per dotarle di attrezzature tecnologiche, medicine, fuoristrada, gps, camera-traps, binocoli, radiotrasmittenti e altri equipaggiamenti. Per sostenere la campagna lanciata dal Wwf Italia, l'associazione Wwf Lecco ha organizzato alcuni tavoli di raccolta fondi, proponendo i prodotti bio dell'azienda agricola Valpredina (Oasi Wwf) e il cioccolato GoDo, della lecchese Icam, un marchio che offre prodotti organici e naturali.

I TRE TAVOLI. Gli attivisti lecchesi del Wwf hanno organizzato tre tavoli nei fine settimana prenatalizi: grazie alla generosità dei lecchesi che si sono avvicinati ai banchetti presenti in centro città, sono stati raccolti oltre 600 euro. L'associazione Wwf Lecco ha poi integrato questa cifra portando a 1.000 euro la somma totale destinata al Wwf Italia per la campagna "Stop ai Crimini di Natura".

Nella foto: banchetto Wwf per la campagna "Stop ai crimini di natura".

27 dicembre 2014