Invia articolo Stampa articolo
Col Don Giovanni riparte Lecco Lirica

Lecco (Lècch) - Con il Don Giovanni di Mozart riparte Lecco Lirica, la rassegna di opera e operetta giunta alla sua undicesima edizione, concepita e prodotta a dall’associazione “Il Cenacolo francescano” che ne cura gli allestimenti scenici e ne gestisce gli adempimenti logistici. Inaugurazione sabato 25 ottobre, ore 21 al Cenacolo francescano.

QUATTRO APPUNTAMENTI. Il cartellone prevede quattro appuntamenti: due opere (Don Giovanni di Mozart e Turandot di Puccini) e due operette (La Principessa della Czarda di Kálmán e Il paese dei campanelli di Lombardo/Ranzato). Il difficile momento congiunturale ha costretto i responsabili del Cenacolo a ridurre i titoli rispetto le precedenti edizioni ma, si è preferito mantenere l’eccellente qualità che in questi anni ha caratterizzato Lecco Lirica, con interpreti di livello internazionale, senza scivolare nell’equivoco, purtroppo diffuso, di offrire parti di protagonista a “coristi in libera uscita”.

ARTISTI RICONOSCIUTI. Questa produzione di Don Giovanni, avrà quali protagonisti artisti conosciuti ed apprezzati al Cenacolo: Walter Franceschini (Don Giovanni), Tiziana Scaciga Della Silva (Donna Anna), Enrico Giovagnoli (Don Ottavio), Angela Alesci (Donna Elvira), Enrico Maria Marabelli (Leporello), Valerio Sgargi (Masetto), Walter Rubboli (Il Commendatore) e una new entry di lusso, il soprano Francesca Carli (Zerlina) reduce da una fortunata tournee in Argentina a fianco del tenore Enrico Giovagnoli con il quale forma il duo “Opera Pop” molto conosciuto anche dal pubblico televisivo per aver partecipato a numerosi programmi Rai di successo.

PREZIOSA COLLABORAZIONE. Maestro concertatore e direttore Aldo Salvagno, musicista apprezzato in Italia, Spagna, Australia  Stai Uniti e Austria, dove attualmente risiede, che collabora con il Cenacolo Francescano sin dalle prime edizioni di Lecco Lirica. Continuerà la preziosa collaborazione con l’Orchestra sinfonica di Lecco diretta, nel  proseguo della stagione, da Debora Mori e da Paolo Volta e con il Balletto Arte Danza Lecco di Cristina Romano.

ONERE DELLA REGIA. Da questa Stagione, Walter Rubboli, regista e cantattore di tutte le produzioni di operetta del Cenacolo, assumerà anche l’onere della regia delle opere liriche ricevendo il testimone dal padre Daniele Rubboli che ha diretto con grande passione, autorità e competenza Lecco Lirica in questi anni e che, dopo la decima edizione conclusasi con il successo eccezionale della Carmen di Bizet, ha preferito lasciare l’incarico.

Nella foto-galleria: Walter Franceschini, Tiziana Scaciga, Angela Alesci, Enrico Giovagnoli con Francesca Carli.

13 ottobre 2014