Invia articolo Stampa articolo
Valmadrera, ritrovo multireligioso al Cis

Valmadrera – Religioni per tutti i gusti al Cis di Valmadrera: cattolici, mussulmani, ebrei etc. si ritrovano per spiegare il rapporto con l'economia ciascuno secondo il suo Dio.

BENE COMUNE. La riunione, intitolata “Economia e Religioni”, vuole essere, spiegano gli organizzatori «un incontro per ascoltare le risposte dei padri delle diverse chiese presenti sul territorio sull'idea di bene comune». Sono stati invitati a intervenire monsignor Luca Bressan (Vicario per cultura, carità e missione sociale dell’Arcidiocesi di Milano), il rabbino Giuseppe Laras (presidente del tribunale rabbinico del centro-nord Italia e rabbino capo emerito della Comunità ebraica di Milano), Paolo Branca (docente di lingua araba e islamistica all’Università cattolica del Sacro Cuore di Milano), Imane Barmaki (ricercatrice di finanza islamica) e Leonid Sevastianov (direttore esecutivo della fondazione San Gregorio di Mosca).

IDEA MALATA. «La crisi economia attuale - sostengono gli organizzatori dell'incontro - è accompagnata da un’emergenza di ordine culturale, morale e spirituale, che ha radici anche in un’idea malata dell’economia e dei suoi scopi». L'appuntamento multireligioso si terrà nel pomeriggio di martedì 28 ottobre presso il Centro studi di impresa di Valmadrera, dalle ore 14.30 alle ore 18, in via privata della Rocca al 20.

Nella foto: il logo ecumenista del manifesto che propaganda l'iniziativa.

28 ottobre 2014