Invia articolo Stampa articolo
Valmadrera, la Bdt avvicina al Braille

Valmadrera - Primo breve appuntamento di avvicinamento al Braille, l'alfabeto dei ciechi, organizzato dalla Banca del tempo.

COME SI SCRIVE E SI LEGGE. Maria Grazia (cieca) e Maripierre (ipovedente), due socie della Bdt, faranno giocare i bambini spiegando loro cos’è il Braille, dove lo troviamo tutti i giorni, come si scrive e come si legge. Guarderanno un video, ascolteranno storie e leggeranno i puntini. Tutto questo, giovedì 27 marzo, dalle 16.45 alle 18.30, presso la sede della Banca del tempo in via Roma 32 a Valmadrera.

MATERIALE DIDATTICO. Il laboratorio è aperto a tutti ma in particolare a bambini e ragazzi, che riceveranno materiale didattico e giocheranno con oggetti scritti in braille. Chi fosse interessato può iscriversi presso lo sportello della Bdt il lunedì dalle 17.30 alle 19.30 e il giovedì dalle 10 alle 12, oppure inviando una mail all’indirizzo info@bdtvalmadrera.it

COSTI E PARTECIPAZIONE. Il costo per i soci e loro figli sarà di 1,30 ore, per i non soci (nel caso vi siano posti liberi) di 2 euro a bambino (a copertura del materiale didattico). Massimo 15 partecipanti.

Nella foto: pagina in Braille.

9 marzo 2014