Invia articolo Stampa articolo
A Sochi 21 lombardi, il Lecchese “Cenerentola” delle Olimpiadi

Lecco (Lècch) - Il Lecchese come Cenerentola: ben 21 atleti lombardi, di cui 12 donne, parteciperanno alla XXII edizione dei Giochi olimpici invernali, che si disputeranno a Sochi dal 7 al 23 febbraio. Tra questi, nessuno appartiene alla provincia di Lecco.

SECONDA REGIONE. «Siamo la seconda regione nel Paese, per numero di atleti, alle spalle del Trentino Alto Adige: ancora una volta ci confermiamo terra di campioni e fucina di nuovi talenti». Antonio Rossi, assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani, può rallegrarsi per il contributo offerto dalla Lombardia alla "rosa" olimpica, ma non può dimostrarsi altrettanto soddisfatto per la (inesistente) rappresentativa di atleti provenienti dalla sua provincia.

TUTTI I CONVOCATI. Ecco, nel dettaglio, l'elenco dei 21 atleti convocati, divisi per provincia. Provincia di Bergamo (5): Moioli Michela (Snowboard) di Alzano Lombardo; Pasini Fabio (Sci di fondo) di Gazzaniga; Fanchini Elena (Sci alpino) di Lovere; Fanchini Nadia (Sci alpino) di Lovere e Della Monica Nicole (Pattinaggio di figura) di Trescore Balneario. Provincia di Brescia (1) Merighetti Daniela (Sci alpino) di Brescia. Provincia di Como (1) Cappellini Anna (Pattinaggio di figura) di Como. Provincia di Milano (6) Brignone Federica (Sci alpino) di Milano; Marchei Valentina (Pattinaggio di figura) di Milano; Lanotte Luca (Pattinaggio di figura) di Milano; Fabbri Marco (Pattinaggio di figura) di Milano; Dotti Tommaso (Short track) di Milano e Viscardi Davide (Short track) di Milano. Provincia di Sondrio (8) Confortola Yuri (Short track) di Tirano; Rodigari Nicola (Short track) di Tirano; Fontana Arianna (Short track) di Sondrio; Peretti Lucia (Short track) di Sondalo; Valcepina Martina (Short track) di Sondalo; Viviani Elena (Short track) di Sondalo; De Lorenzi Christian (Biathlon) di Sondalo e Nani Roberto (Sci alpino) di Sondalo.

NIENTE E NESSUNO. A questo elenco si aggiungono gli atleti nati all'estero, che gareggiano per società lombarde: Guignard Charlène (Pattinaggio di figura) della società Agorà Skating Club (Milano) e Parkinson Paul (Pattinaggio di figura) della società Forum Assago (Assago/Mi). Niente e nessuno, invece, porterà gli stendardi lecchesi al prestigioso appuntamento in terra Russa. Rossi non può che augurare agli "altri" di ben figurare: «I nostri atleti devono essere orgogliosi di gareggiare per l'Italia e fieri di rappresentare, degnamente, la nostra terra lombarda. A loro va il mio personale in bocca al lupo».

4 febbraio 2014