Invia articolo Stampa articolo
Una domanda alla Kyenge: quale riconoscenza dagli immigrati?

Lecco (Lècch) - Una domanda per il ministro dell’Integrazione in visita a Lecco. In Italia sono arrivati ormai milioni di immigrati soccorsi, aiutati, sfamati e curati. Tutto a spese dei contribuenti Italiani.

Non ho ancora visto un immigrato restituire alla comunità italiana sotto forma di lavoro di volontariato una piccola parte di  quanto hanno ricevuto. Sono molto indottrinati sui diritti ma sui doveri vedo delle grosse lacune. Per il futuro il ministro ha già avviato dei progetti in materia, oltre a quello di assumere nella pubblica amministrazione i nuovi arrivati? Distinti Saluti.

Claudio Ratti

15 gennaio 2014