Invia articolo Stampa articolo
Giovane Italia parte col nuovo direttivo

Lecco - Definito il direttivo provinciale lecchese della Giovane Italia, organizzazione giovanile del Popolo della Libertà. L'organismo si è riunito martedì sera presso la sede di Libertà Protagonista, convocato dal neo coordinatore provinciale Emilio Minuzzo.

GLI INCARICHI. Questi i membri del direttivo, con gli incarichi conferiti: Daniele Bortolotto – vice coordinatore, Claudia Bartesaghi – vice coordiantore e referente zona Lago, Alberto Andreotti – responsabile organizzazione, Elisabetta Panzeri – responsabile segreteria, Santino Galperti – referente Valsassina, Riccardo Acquistapace – Referente Valsassina, Christian My – referente Meratese. A questi si aggiungono il presidente Marzio Invernizzi e il neo delegato della GI regionale Matteo Dozio con delega a Lavoro Impresa e Professioni.

TEMATICHE LOCALI. Durante la serata il confronto ha interessato le tematiche locali della nostra Provincia e sono state proposte varie iniziative da svolgere nei prossimi mesi per riaccendere e ravvivare l’attenzione giovanile alla politica, dal volontariato all’amministrazione. Confermata la partecipazione all'appuntamento con la manifestazione "Noi non molliano!" organizzata per sabato alle 9.30 presso il Centro congressi Auditorium della Provincia di Milano.

SODDISFAZIONE. “Non posso che manifestare - commenta il coordinatore provinciale Emilio Minuzzo - la mia soddisfazione per il gruppo di lavoro che abbiamo creato. La voglia di far bene e la decisa volontà di ridare credibilità alla politica saranno i due punti cardine di questo coordinamento che, ci tengo a sottolineare, ha come componenti molti giovani amministratori locali tra cui vice-sindaci , assessori e consiglieri comunali".

Nella foto: i membri del direttivo.

18 settembre 2013