Invia articolo Stampa articolo
Sfilano per la Valsassina 600 aderenti ai Gruppi di cammino

Primaluna - Oltre 600 persone che aderiscono ai Gruppi di Cammino, promossi dall’Asl in tutto il territorio provinciale, si sono date appuntamento mercoledì mattina in Valsassina  per il quinto raduno dei gruppi di cammino.

PROMOSSI DALL'ASL. Da alcuni anni l’Asl ha attivato il progetto Gruppo di Cammino per la promozione dell’attività fisica in tutte le fasce di età ed in particolare negli anziani come stile di vita attivo e come prevenzione delle malattie cronico-degenerative: gruppi di persone che si ritrovano regolarmente su percorsi definiti per camminare insieme, al fine di promuovere concretamente l’attività fisica e migliorare la salute. I gruppi sono guidati da un “leader” che motiva, conduce ed accoglie i nuovi arrivati.

PRANZO COMUNITARIO. Il Raduno si è svolto lungo la ciclopedonale da Primaluna a Introbio con ritrovo a Primaluna  alle ore 9.00 e partenza alle 9.45. Prima  il benvenuto delle autorità presenti dei Comuni di Introbio, Primaluna e Ballabio e poi il saluto di Antonio Gattinoni, direttore sanitario dell’Asl. I partecipanti al raduno hanno percorso 6 o 9  km di cammino e hanno poi pranzato insieme.

CLIMA POSITIVO. “Benvenuti a tutti! Sono sempre di più le persone  - ha detto il dottor Gattinoni rivolgendosi ai partecipanti - che scelgono di camminare con voi partecipando ai gruppi di cammino. In provincia di Lecco sono 2300 gli iscritti ai 54 gruppi presenti! Il successo dei Gruppi di Cammino non è legato solo al beneficio sanitario, ma anche al clima positivo che s’instaura nel gruppo!" "Tutto questo - ha aggiunto - non sarebbe stato possibile da realizzare senza l’impegno quotidiano dei 153 walking leaders, persone che guidano il gruppo. Invitiamo le amministrazioni comunali a proseguire nell’opera di sostegno a questa esperienza".

Nella foto-galleria: la sfilata dei Gruppi di cammino.

5 giugno 2013