Invia articolo Stampa articolo
Un "Lombardia" targato Lecco: traguardo sul Lungolario Isonzo

Lecco - Traguardo del Giro sul Lungo Lario Isonzo, 241 chilometri di pedalate con 5 salite, dalla classica della Madonna del Ghisallo alla novità dell'arrampicata di Villa Vergano: il Lombardia 2011 sarà un giro con targa lecchese.

25 SQUADRE. Per la prima volta nella storia del giro, sarà Lecco la "città ospitante". Vinte le resistenze dei cugini comaschi, il capoluogo manzoniano è chiamato a superare la prova dei fatti. Il 15 ottobre, dunque, il via dal Palazzo della Regione a Milano e il "clou" della gara sotto il Resegone, al termine di una novantina di chilometri macinati in terra lecchese.

GILBERT TENTA IL TRIS. Venticinque le squadre partecipanti, ciscuna composta da 8 corridori. In gara,, accanto ai campioni nostrani, anche stelle internazionali della caratura del belga Philippe Gilbert, che è il vincitore delle ultime due edizioni del Lombardia, dello spagnolo Joaquin Rodriguez e del kazako Alexandre Vinokourov.

22 settembre 2011