Invia articolo Stampa articolo
Halloween porta male: molestie e un ferito

Calco - Anche nel Lecchese la moda di Halloween è stata accompagnata dalle consuete molestie e da infortuni. Un superlavoro per i carabinieri, già impegnati sul territorio per l'ondata di colpi compiuti da zingari in trasferta.

SCOPPIO DI PETARDI. Numerosi gli interventi dei militari, chiamati per porre fine a molestie e schiamazzi, ma anche per impedire danni alla persone e alle cose causati dallo scoppio di petardi. L'episodio più grave della notte di Halloween è accaduto ad Arlate di Calco, dove si registra un ferito.

LACERAZIONE DEI TESSUTI. Un 16enne abitante a Lomagna, infatti, ha dovuto ricorrere aalle cure sanitarie dopo essere stato investito dall'eplosione di un piccolo ordigno, un petardo che lui stesso aveva potenziato. Lo scoppio ha causato al giovane la lacerazione dei tessuti della mano destra. Soccorso dai carabinieri e dal personale del 118, il 16enne è stato trasportato al pronto soccorso dell'ospedale di Merate per le medicazioni del caso. Guarirà in 20 giorni.

1 novembre 2012