Invia articolo Stampa articolo
Consorzio Lariano: bilancio positivo

Mandello del Lario - Dopo scuola, vacanza e cres sono le tre attività di welfare aziendale appena concluse per la quali il Consorzio Lariano ha voluto tracciare un bilancio insieme alla cooperativa il Talento alla quale è stata affidata la gestione e l'organizzazione delle tre iniziative che rientrano nell'ampio progetto di welfare aziendale in provincia di Lecco.

OTTIMI RISULTATI. L'incontro di mercoledì 11 luglio, che si è svolto nella sede del Consorzio Lariano, ha avuto anche il suo lato conviviale con il brindisi per l'ottimo risultato ottenuto e per salutare i 90 (93 per la precisione) piccoli protagonisti e i rispettivi genitori. A fare gli onori di casa il direttore Carlo Invernizzi che ha sottolineato: "Oggi essere imprenditori non significa solamente focalizzarsi sul business, bensì imparare anche a saper gestire i bisogni e le esigenze dei propri dipendenti e delle rispettive famiglie. Ed è in questo senso che abbiamo dato vita al progetto di Welfare Aziendale poi attuato grazie al contributo della Regione e successivamente aperto a tutte le famiglie di Mandello, Abbadia e Lierna grazie al supporto dei rispettivi comuni".

TRE INIZIATIVE. Per quanto riguarda le tre iniziative che si sono appena concluse un significativo contributo è giunto dalla Bcc di Cremeno (filiale di Mandello), istituto bancario sempre attento alle esigenze del territorio: "che ci ha permesso - ha proseguito Invernizzi - di calmierare le rette di partecipazione". Quindi la parola è passata a Paolo Bodega responsabile del progetto per la Cooperativa il Talento, che ha voluto ringraziare tutti coloro i quali hanno contribuito alla buona riuscita delle attività. A seguire, Filippo Bugiada, Elisa Sardi e Francesca Gaddi hanno tracciato rispettivamente il bilancio della vacanza (che si è svolta a Oronzo di Cadore in Dolomiti dal 18 al 23 giugno e che ha coinvolto 12 ragazzi), del dopo scuola (che si è tenuto dal 2 maggio al 15 giugno con la partecipazione di 51 ragazzi) e del cres (che si è svolto dal 25 al 29 giugno con la presenza di ben 30 ragazzi).

VACANZE IN MONTAGNA. Bugiada nel suo intervento ha voluto evidenziare come la vacanza "è stata impostata in modo tale da essere divertente ma nel contempo formativa, introducendo un tema specifico che ha fatto da filo conduttore durante tutti e 5 i giorni, e siccome si dice che le giovani generazioni sono poco combattive, abbiamo introdotto il tema del conflitto che non è stato declinato solamente in termini di conquista, ma anche di crescita, di condivisione e di sofferenza come l'imparare a camminare per 7 ore senza lamentarsi. Ne è scaturita una vacanza meravigliosa dove i ragazzi oltre a divertirsi hanno imparato molto".

CRES E DOPO SCUOLA. "Decisamente positiva anche l'esperienza del Dopo Scuola – ha spiegato Elisa Sardi – durante la quale siamo riusciti a creare un gruppo molto attivo. Abbiamo lavorato bene, mantenendo fede sempre all'obiettivo principale che era lo svolgimento dei compiti scolastici, ma ovviamente c'è stato spazio anche per far divertire i bambini attraverso diverse attività come i lavori di pasta di sale, la realizzazione del gioco dell'oca, il fashion lab e molto altro ancora". Pollice alzato anche per l'esperienza del Cres Sim Sala Bim: "Sono stati 5 giorni intensi durante i quali i ragazzi sono stati impegnati dalla mattina fino al pomeriggio – ha sottolineato Francesca Gaddi – Davvero tante le attività che abbiamo svolto da quelle più impegnative come i laboratori di pasta di sale e quello di tatuaggi con gli acquarelli per passare a momenti completamente ludici come i giochi d'acqua o golosi come il mini corso
di cucina per la realizzazione di dolci".

APPUNTAMENTO A SETTEMBRE. Prima del brindisi finale, la parola è passata al presidente del Consorzio Lariano, Andrea Venini: "Il Consorzio ringrazia tutti per l'ottimo lavoro svolto, ora abbiamo bisogno che quanto è stato fatto venga pubblicizzato sul territorio. Insomma, abbiamo bisogno del passaparola per raggiungere tutte le famiglie e far sapere loro che il Consorzio in ambito di Welfare Aziendale ha raggiunto risultati veramente importanti e le attività ripartiranno a partire dal mese di settembre".

Nella foto, il pubblico che ha partecipato all'incontro dello scorso 11 luglio

15 luglio 2012