Invia articolo Stampa articolo
Vaccini, a Lecco c'è chi "dice no" e sfida il coprifuoco per contestarli

Lecco (Lècch) - Non sperate nei vaccini: non saranno loro a riportarci alla normalità archiviando il Covid. Così la pensano gli ignoti no vax che hanno manifestato il loro convincimento con una gigantesca scritta sul muraglione del lungo Adda lecchese.

"Il vaccino non riporterà la normalità", è la netta sentenza in vernice verdolina che campeggia, ben visibile sin dalla sponda di Malgrate. Una scritta lunga una ventina di metri, evidentemente tracciata in piena notte, sfidando anche le norme sul coprifuoco oltre a quelle che puniscono questo genere di azioni a colpi di pennello o spray.

28 marzo 2021