Invia articolo Stampa articolo
Sirtori, donna ruba giaccone: arrestata

Sirtori (Sìrtur) - Una vera specialista del furto nei grandi magazzini, tanto da girare con una tronchesina utilizzata per neutralizzare la placca antitaccheggio: B.M., 37enne, residente a Merate, è stata arrestata dopo il colpo ai danni di un negozio di abbigliamento sportivo di Sirtori.

Le manette sono scattate nel pomeriggio di sabato 21 agosto; in azione i Carabinieri della Stazione Cc di Cremella che, impegnati in attività di controllo del territorio, hanno tratto in arresto la donna, già nota alle forze di polizia.

La 37enne, infatti, è stata sorpresa subito dopo aver asportato una giacca da alpeggio, del valore di circa 250 euro. La donna, già sottoposta ad avviso orale dal Questore di Lecco nell’aprile 2021, è stata anche trovata in possesso di una tronchesina, verosimilmente utilizzata per forzare la placca antitaccheggio del capo d’abbigliamento.

Nella mattinata di oggi l’arrestata è stata condotta presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo. Il giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto nei confronti della 37enne la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria: la donna è stata rimessa in libertà ma dovrà recarsi a firmare un registro in giorni e orari stabiliti.

23 agosto 2021